LE TISANE

con erbe e frutti selezionati

tisane

LE NOSTRE TISANE

Le nostre Tisane sono preparate con erbe selezionate dalle nostre coltivazioni ed erbe spontanee colte ed essiccate al naturale e piccoli frutti di nostra produzione. Elaboriamo sempre ricette nuove, buone e utili per il benessere psicofisico; disponibili in base alla stagione fino ad esaurimento scorte. Clicca sulle etichette delle Tisane per vedere l'anteprima!
Inoltre disponiamo di una selezione di (mini) tisane monogusto:
"Foglie e fiori di Malva" » emolliente e depurativo
"Fiori di Iperico e fiori di Tarassaco" » rilassante e digestivo
"Fiori di Elicriso" » antinfiammatorio, antiallergico, balsamico
"Foglie di Ortica" » rigenerante, depurativa e disintossicante
"Foglie di Menta Spicata" » rinfrescante, depurativa, rigenerante
"Foglie di Menta Piperita" » antispasmodica, diuretica e digestiva


tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
tisana
Grammi Descrizione Prezzo
9/10/15 Tisana mini o foglie intere 2.50€
35 Tisana mix di erbe, fiori e frutti 4.50€

LA TISANA GIUSTA ALL'ORA GIUSTA

La tisana non è solo un piacere per il palato, bensì anche per tutto l’organismo che ne trae beneficio grazie alle proprietà delle erbe da cui è composta. Ogni momento della giornata rende più efficace l’utilizzo di tisane per alleviare per determinati sintomi, per avere maggior vitalità o serenità.

Dividiamo la giornata in 4 aree temporali:
1) Mattina appena svegli (quindi a digiuno): tisane depurative e diuretiche. Evitare piante come melissa e camomilla, che andrebbero bevute la sera per via delle loro proprietà sedative; preferire erbe come l'ortica per le sue proprietà diuretiche, drenanti e rinvigorenti. Per sapore e proprietà è simile a malva e melissa. Oppure il timo! È un tonificantei naturale ottimo per cominciare la giornata al meglio.
2) Prima dei pasti: tisane ricostituenti e antiacidi: La tisana ricostituente è indicata per magrezza eccessiva, stimola l'appetito e migliora l'assorbimento degli alimenti. Sono indicate erbe come ortica e bacche di rosa canina, da assumere 30 minuti prima dei pasti.
3) Dopo i pasti: tisane digestive, sedative, antiacido e antifermentative. Ecco una ricetta semplice per una tisana digestiva: 200ml di acqua bollente, 50% di foglie di menta, 25% di camomilla, 25% di foglie di salvia e uno spicchio di limone... sono gli ingredienti delle nostra tisana "La Rediviva". Secondo una leggenda Celtica la salvia avrebbe la capacità di guarire tutte le malattie e agire efficacemente da deterrente contro febbre e tosse, inoltre aveva il potere di resuscitare i morti e per questo veniva anche utilizzata durante i riti magici... per quest'ultima proprietà non garantiamo!
4) Prima di coricarsi: tisane sedative e antidepressive. Sono indicate erbe e piante come iperico, camomilla, lavanda, zafferano, passiflora e melissa.

TISANA: INFUSO, MACERATO E DECOTTO

Ogni tisana è differente da un’altra per sapore, proprietà e non solo! Il termine “tisana” comprende in realtà tre modalità di preparazione, che si differenziano per tipologia di erbe utilizzate, temperature e tempi di riposo. Vediamo quali sono:
L'infuso, si prepara facendo bollire l’acqua e lasciando riposare le erbe in infusione per 10 minuti, in questo modo si peservano al meglio le proprietà della piante. Non scegliere cortecce o radici per questo tipo di tisana, meglio utilizzare foglie e fiori. Per le nostre Tisane è consigliata questa modalità di infusione (per 10 minuti, 3 cucchiaini per tazza).
Il macerato, è l’infusione che avviene a freddo. Le erbe si lasciano in infusione in acqua fredda per almeno un'ora. Questo metodi di infusione è ottimale per piante che contengono delicati olii volatili come menta e ibisco, preferibilmente sotto forma liofilizzata.
Il decotto, si prepara portando l'acqua è ad ebollizione, aggiungendo le piante e coprendo; si lascia poi bollire a fiamma bassa per 20-30 minuti. Questo è il metodo di infusione più adatto per radici e cortecce. Da evitare invece le erbe poichè la cottura ne disperderebbe le proprietà.
Aggiungere limone, zenzero o miele agli infusi è utile per insaporire e non solo, ad esempio il miele funge da coadiuvante, lo zenzero ha ottime proprietà antinfiammatorie ed il limone è un noto regolatore dell'intestino.