BACCHE DI GOJI

Periodo raccolta: Giugno - Settembre
Disponibilità prodotto essiccato: fino ad esaurimento

goji

PROPRIETÀ DELLE BACCHE DI GOJI

Un consumo quotidiano di bacche Goji (Lycium Barbarum) offre al nostro organismo diversi nutrienti utili e sostanze preziose per il benessere. Questi piccoli frutti sono una fonte importante di aminoacidi (compresi quelli essenziali), Vitamine del gruppo B, soprattutto C ed E, oltre a sali minerali, tra cui magnesio, potassio, silicio e germanio (rarissimo da trovare in altri alimenti naturali). La presenza di tutte queste sostanze fa si che consumando ogni giorno la giusta dose di bacche, vede in breve tempo aumentare il proprio livello di energia. Il goji è inoltre ricco di antiossidanti (in particolare carotenoidi e flavonoidi) che aiutano a contrastare l’effetto dei radicali liberi. Ecco perché spesso l’utilizzo di queste bacche venga consigliato a chi vuole prevenire l’invecchiamento cellulare e mantenere giovane ed elastica la propria pelle; sempre più frequentemente si trovano creme antirughe o di bellezza arricchite proprio con bacche di Goji. Inoltre consumando regolarmente le bacche di goji si rinforzano le difese immunitarie con un buon effetto antinfiammatorio e ottimizzate le funzioni intestinali. Inoltre che queste bacche aiutino il metabolismo e contribuiscono a regolarizzare colesterolo e zucchero nel sangue. Il test ORAC è il metodo ritenuto più efficace per valutare la capacità antiossidante di un alimento. Le bacche di Goji hanno un valore di 25.300 Orac, ed è presto convalidata la sua fama di portentoso antiossidante.

orac
goji
goji
goji

IL NOSTRO FRUTTETO DI GOJI

Il nostro frutteto di banche di Goji è composto da 150 piante ottenute da semi di varietà da frutto cinesi. Le varietà originali sono Da ma ye e NQ1.
Le piante hanno origine certificata Bio e producono frutti dolci, arancioni scuro, di forma e pezzatura variabile da circolare ad oblunga e di misura variabile da 1x1 cm a 1,3x2,8 cm.


USO E CONSUMO DELLE BACCHE DI GOJI

Generalmente si consiglia l’assunzione di 10-20 grammi di prodotto essiccato e di 30 grammi di prodotto fresco. Per avere benefici è necessario consumarle quotidianamente per almeno 3 o 4 settimane, poi si può scegliere di continuare oppure interrompere e tornare a consumarle dopo qualche tempo, a cicli. Le bacche di Goji si possono utilizzare nell’alimentazione quotidiana in diverse maniere. È possibile ad esempio mescolarle a yogurt e macedonie oppure aggiungerle ad estratti, frullati e succhi. Ottime anche per arricchire un muesli fatto in casa a base di fiocchi di cereali, frutta fresca o secca, semi oleosi, ecc. oppure consigliamo di aggiungerle ad impasti per dolci, come i muffin, o impasti per fare il pane. Per tutto il periodo estivo abbiamo a disposizione le nostre bacche di Goji fresche che sono ottime in insalata!


goji
goji
goji

UNA LEGGENDA NARRA...

...di pozzo d’acqua fresca si trova dietro il tempio dei monaci, una sorgente cristallina alimenta il pozzo e l’acqua possiede grandi poteri, foglie verde smeraldo crescono lungo il bordo, le bacche color rosso intenso brillano come rame, i rami vigorosi come un bastone da passeggio, la vecchia radice dalla forma di cane auspica buona fortuna, il Goji nutre il corpo e lo spirito, bevi dal pozzo e godi di una lunga vita.
Intorno all’800 d.C. durante la dinastia Tang esisteva nei pressi di un tempio buddhista tibetano un pozzo circondato da piante di Goji (e quindi all’interno del quale cadevano le bacche) frequentato assiduamente dagli abitanti del luogo che solitamente quindi ne bevevano l’acqua. Essi godevano di eccellente salute arrivando fino alla veneranda età di 80 anni privi di capelli bianchi e conservando tutti i denti. Si vociferava che proprio l’acqua del pozzo, considerata un autentico elisir di giovinezza, fosse il segreto della longevità.


CONTROINDICAZIONI

Le bacche di Goji non sono esenti da controindicazioni. Le situazioni in cui prestare più attenzione sono quelle in cui si assumono farmaci anticoagulanti o per tenere a bada l’ipertensione dato che alcuni principi attivi di questi frutti rossi potrebbero andare ad interferire con le medicine. Anche in caso di diabete meglio chiedere il parere del proprio medico. Visto che non esistono studi a proposito, è bene evitare l’assunzione quotidiana in caso di gravidanza e allattamento. Attenzione infine al possibile effetto allergizzante, le bacche di Goji fanno parte delle solanacee ed è necessario prestare attenzione ad allergie a pomodori, peperoni, patate e melanzane.


ricette dolci

Plumcacke alle
bacche di goji

goji

Il plumcake allo yogurt con bacche di Goji è un dolce perfetto per la colazione. Facile da realizzare, umido, profumato e con pochi grassi e con le bacche di Goji a dare un po' di carica di energia per iniziare bene la giornata.

i nostri prodotti

Mirtillo Gigante
Americano

mirtilli

Il mirtillo è un piccolo arbusto che appartiene alla famiglia delle Ericacee. In inglese viene chiamato blueberry, il frutto è grande circa 15 mm di diametro ed è una pianta che cresce spontanea nei territori nordamericani...